natura

Thoreau – WALDEN. Vita nei boschi

Walden


Walden 1
Thoreau Inside Cabin walden-pond-concord-mass






 

Annunci

Buon anno Terra!

Ore 14.30. Ho appena finito di pranzare e sono seduto al tavolo del ristorante (a casa la dispensa è vuota e, in ogni caso, non avrei avuto alcuna voglia di cucinare…). Sfogliando “La Repubblica” mi soffermo su un articolo che attira particolarmente la mia attenzione: “La Terra intacca il suo capitale. Risorse naturali finite in anticipo”. Forse non tutti sanno (prima di dieci minuti fa neanche io) che, un giorno di ogni anno, si esauriscono le risorse naturali rinnovabili. Tale giorno, che varia da anno ad anno, a seconda del tempo che impieghiamo noi bestie a prosciugare il serbatoio, è chiamato OVERSHOOT DAY. Quest’anno il “San Silvestro del fallimento umano” cadrà il 22 agosto (in anticipo di circa 1 mese rispetto agli ultimi 2 anni…) e ad annunciarlo è stato il Global Footprint Network che da molti anni si occupa del calcolo dell’impronta ecologica corrispondente ai vari stili di vita. Tanto per darvi un’idea della situazione in cui versa casa nostra:

1. PERDIAMO UNA SUPERFICIE FORESTALE PARI A 65 CAMPI DI CALCIO AL MINUTO

2. STIAMO PER ESSERE COSTRETTI A PRENDERE L’ACQUA CHE SCORRE NEI DEPOSITI FOSSILI (QUELLI CHE NON SI ALIMENTANO CON LE PIOGGE)

3. LASCIAMO CHE I GAS SERRA INVADANO L’ATMOSFERA, MOLTIPLICANDO ALLUVIONI E INCENDI

4. FORZIAMO IL CICLO DELLA PASTORIZIA, SACRIFICANDO PASCOLI AL DESERTO

E queste sono solo alcune delle regole base per distruggere il nostro pianeta e che noi, modestia a parte, mettiamo in pratica con una diligenza e precisione che ci distingue da quegli esseri privi di buon gusto, di stile, di un suv, di uno yacht, di una pelliccia (no quella alcuni ce l’hanno!), chiamati animali. Loro.
Il fatto è semplice e triste nel contempo: per dirla in termini giuridici, ci troviamo davanti ad un contratto a “prestazioni corrispettive” in cui vi è un evidente difetto del sinallagma (equilibrio tra le prestazioni). Da una parte l’essere “umano”, dall’altra la Signora Terra, che si lascia lentamente macellare dal suo barbaro invasore perchè non ha abbastanza voce per poter gridare aiuto o, più semplicemente, perchè non ha un buon avvocato.

Tommy